AngieCafiero.it

E' inutile versare rum…

Mariassunta Di Matteo intervista gastroironicamente Angie Cafiero

Angie e Assuntina versione Buddy Poke

Se il riso fa buon sangue, Angie Cafiero, avesse ‘a schiattà ‘e salute.
Non solo per la sua abilità culinaria nel preparare la suddetta graminacea, ma per la bellezza del regalarci, ogni giorno , in piena espansione il suo meraviglioso e condagioso sorriso!
Angie sostiene (in molti dei suoi scritti) che la cucina è il posto ideale dove fare l’amore.
Infatti dice spesso: Guagliu’, magnate l’ho preparato con amore.
Angie, ma simme sicure e nun ce truvà nu pilo ‘e baffo dell’arzillo aiuto-cuoco?
Ha intervistato tutti, mescolando sapori e passioni, dal tipo “maccarone ‘e zito”
allo “gnocco gratinato”, da “gallette ‘e castiellammare” a “freselle capunate”
Ci ha servito, riverito e ringraziato.
Angelì, assettate, gustati il sapore che viene dai tuoi amici.
In alto i calici, i cuori no, chill’ ‘e facimme zuffritt’ c’a cipolla!

Assuntina: – Molte coppie moderne che lavorano, purtroppo, (non per il lavoro) tornano a casa e preparano cibi precotti in microonde in 2 minuti e, nel frattempo fanno all’amore…qualcosa non quadra?
Angie: – Be fanno tutto frettolosamente, fanno l’amore surgelato ahahahah

Coscette di rana

Assuntina: – Un uomo abbastanza brutto, ti invita al ristorante cinese, ordinando “coscette di rana”, come riesci ad “ingoiare il rospo”?
Angie: – Se un omo brutto mi invita al ristorante, e io accetto l’invito, deve avere quantomeno una capa orgasmica tanta, senno le cosce di rana le faccio gnocere a lui

Assuntina
: – Se il cameriere al ristorante da del “porco” al tuo accompagnatore, vorrà dire che ha ordinato del maiale. Quale parte succulenta di questa carne preferisci?
Angie: – Non amo molto il maiale, ho da pochi anni ricominciato a mangiare questa carne, poiche quando ero piccina ho assitito al rituale dell’uccisione della povera bestia, cmq preferisco i salumi

Assuntina: – “A tavola non si invecchia mai”. Mentre mi dai il parere su questo famoso detto, posso finire il mio lecca-lecca?
Angie: – Be, allora ne puoi mangiare pure piu di uno

Assuntina: – Se tu dovessi abbinare Francesco Di Domenico ad un piatto, che pietanza sarebbe?
Angie: – Un corposo ragù napoletano

Assuntina: – …e Maurizio Ponticello?
Angie: – Una insalata di riso

Assuntina: – …e Maurizio De Angelis?
Angie: Chiacchiere carnascialesche o anche una gustosa cartuccia, per via della sua altezza :-))

Assuntina: – …e una macedonia di tutti gli altri?
Angie: – Zio pino una crostata di ciliegia, la Tursi uno sciu’ al cioccolato, de giovanni una sfogliatella riccia, il Puca un bicchinotto, l’Ambrogio Von Hotten una prussiana, la Simonetta Santamaria una testa di mor..to

Gelato di pistacchio

Assuntina: – I peccati di carne sifanno con la carne. E quelli di pesce?Con i Angie: – legumi, cioe’ i piselli

Assuntina: – Il “chiantellino”, dalle mie parti, è un chianti piu’ leggero.

Hai mai provato un “chiantellino”?
Angie: – Non provo chiantelle e chiantelline da settembre dell’anno scorso

Assuntina: – Siamo

alla frutta. Che tipo di frutta ti rappresenta?
Angie: – Na frutta sciapa che nun sape e niente, un cetrulo, tanto puo essere sia frutta che verdura

Assuntina: – Dulcis in fundo. Io faccio un sacco di “cassate”,  è la mia specialità. Tu che dolce preferisci?
Angie: – Mi piace molto il pistacchio nella pasticceria, ma dolci ce ne son pochi qui, cosi mi accontento del gelato a quel gusto, amo molto le mandorle, per cui mi piace molto il pasticcetto con le mandorle e le amarene, poi se dovessi trovare un dolce che mi rappresenta degnamente credo che la pastiera sia perfetta

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Previous

Pizza dolce di crema, amarene e mandorle

Next

Intervista Gastronomica a Lello Brak

1 Comment

  1. “Condagioso”? Abbiate un pò di comprensione! Quando subentrano raffreddori estivi, è facile ” ribanere aggadarradi”. Ne risente anche la tastiera!
    Fare questo per la MITICA ANGIE CAFIERO, è stato…come dire? Bere ‘na tazza ‘e cafè al GAMBRINUS, gustare ESCARGOT da “CHEZ MAXIME, farsi ‘NA ZUPP’E COZZE addu’ LUCIANO ‘O ZUZZUS’ ‘a PORTA CAPUANA! :))

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

Connect with Facebook

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén