AngieCafiero.it

E' inutile versare rum…

Dolci con crema alle caramelle rossana

*Pubblicità del 1960 delle caramelle "Rossana" dal Blog " http://memoryssubmarine.blogspot.com/

Le Rossana sono legate alla mia fanciullezza,  ricordo sempre che la calza della befana, era piena di queste caramelle, dall’involucro rosso con la scritta dorata “Rossana”, attualmente ancora sono in commercio, ma non essendoci un grande martellamento pubblicitario, le nuove generazioni, neanche sanno di cosa stiamo parlando.
Ogni domenica a mio nipote Mario vengono regalate, ma lui, non è che ne mangia tante, così le abbiamo fatte scoprire anche all’altro nipote, quello più piccolo, Mauro, che vive in Belgio, il quale le ha gradite veramente tanto.
Ma di queste caramelle, ne abbiamo accumulate veramente veramente tante, e allora sorge il problema di come poterle impiegare, ed ecco che da una ricerca sul web, scoprop che si possono realizzare delle torte da farcire con una crema alle caramelle rossana, una ricetta semplice semplice , che sicuramente piacerà non solo ai bambini ma anche agli adulti,  io ho utilizzato questa versione:

Per la crema alle caramelle rossana
Ingredienti:
– 1/2 litro di latte
– gr 350 caramelle Rossana
– 4 tuorli
– 3 cucchiai di farina

Esecuzione
:
Mettete in una pentola il latte e le caramelle. Portate a fuoco basissimo mescolando per evitare che le caramelle si attachino sul fondo e fino al completo scioglimento.
In una terrina mescolate i tuorli con la farina facendo attenzione a non formare grumi, e rimestate fino ad amalgamare bene i due composti.
Mettete il tutto in una pentola ed aggiungete a filo il latte. Rimettete sul fuoco fino al completo addensamento.

Per il pan di spagna:
La premessa è che sicuramente ognuno di voi avrà una sua ricetta collaudata del pan di spagna, io vi propongo questa:
ingredienti:
– 8 uova
– gr. 150 farina
– gr. 150 fecola
– gr. 300 zucchero
– la scorza di 1 limone grattugiata
– 1 bustina di lievito per dolci
– 1 bustina di vanillina
– 1 pizzico di sale

Esecuzione:
Montate a neve ferma i bianchi, e lavorate i rossi con lo zucchero ed il pizzico di sale per 15 – 20 minuti, unite i due composti fino a quando non assumeranno un colore giallo paglierino e saranno soffici raddoppiando il loro volume.
Imburrate ed infarinate una tortiera
Aggiungete alle uova il limone grattugiato e la vanillina poi la farina, la fecola e il lievito setacciati.
Quando il composto avrà raggiunto una giusta consistenza versartelo nella tortiera e cuocete in forno a 160 gradi per 45 – 55 minuti (poi dipende sempre dal forno).

Per la bagna

– gr 200 di acqua
– gr 100 di zucchero
– scorza di limone
– scorze di arancio

Esecuzione:
mettete a bollire l’acqua con le bucce di limone e lo zucchero, appena bolle spegnete e lasciate raffreddare poi unite un liquore che più vi piace e nella misura che gradite.

Composizione del dolce
Una volta che il pan di spagna si sarà raffreddato tagliatelo in due, bagnatelo con lo sciroppo a base di e farcitelo con la crema.
Ovviamente se mezzo litro di crema non dovesse bastare raddoppiate le dose, cospargete di crema anche la superfice e cospargetela di lamelle di mandorle.

Crostata alla crema rossana
Naturalmente, anche per la frolla, ognuno utilizza la sua personale ricetta, io ho utilizzato questa 🙂
Ingredienti per la pasta frolla:
– gr 125 zucchero
– gr 350 farina
– gr 125 burro morbido
– 2 uova intere
– 1 tuorlo
– un pizzico di sale
– buccia grattugiata di un limone
– 1 pizzico di bicarbonato

Esecuzione:
Disponete la farina a fontana.  Mettete al centro le uova, lo zucchero, il burro, un pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone, il pizzico di bicarbonato. Impastate gli ingredienti al centro e incorporatevi un po per volta la farina. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formatene una palla, ricopritela con la pellicola

Caramelle Rossana Perugina

trasparente e lasciate riposare in frigo per mezz’ora.
Ora, foderate una teglia circolare con della carta da forno e stendetevi sopra

l’impasto, mettendone da parte per ricavare le striscioline dopo. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta. Mettete a cuocere
Quando si sarà cotta, lasciate raffreddare e mettete sul fondo dei savoiardi sbriciolati bagnati con un po di liquore a vostro piacimento (io utilizzo il limoncello).
Versate la crema rossana.
Ricavate delle striscioline con l’impasto tenuto da parte aiutandovi con un taglia pizza, e disponetele sulla crostata. in ogni quadratino mettete una mandorla e rimettete in forno fino a cottura delle striscette.
Fate raffreddare e tenetela una ventina di minuti in frigo prima di servirla.

*Pubblicità delle “Caramelle Rossana” del 1960 dal Blog http://memoryssubmarine.blogspot.com/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Dolci con crema alle caramelle rossana, 3.0 out of 10 based on 3 ratings

Previous

Intervista Gastronomica a Salvatore D’Antona

Next

Intervista Gastronomica a Paolo Propoli

1 Comment

  1. Rani Francis

    Richiesta anche dalle mie amiche "suore Indiane". Buonisssime.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

Connect with Facebook

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén