Una ricetta dedicata all’America’s cup 2012: Riso Cozza Rossa di Enzo Criscuolo

Napoli 2012

Come tutti sapete Napoli ha ospitato a partire dal 7 aprile le regate dell’America’s Cup World Series con la prima partecipazione del nuovo AC 45 Luna Rossa (poi toccherà a Venezia).
Il percorso di regata si è svolto vicino al lungomare di Via Caracciolo, ed il centro città è divenuto platea dello scenario agonistico.
Luna Rossa Piranha ha anche vinto l’ultima regata.
Anche noi vogliamo omaggiare napoli e la competizione, è un omaggio tutto gastronomico, realizzato dal mio amico Enzo Criscuolo che da molti anni vive lontano da Napoli, e precisamente a Ginevra,  in Svizzera.
In queste foto una sua creazione: Riso Cozza Rossa – Omaggio all’evento America’s Cup a Napoli.
Per ammirare le sue prelibatezze, vi invito a visitare il suo profilo FB 

Riso Cozza rossa

La ricetta di Enzo:
Ingredienti:
- 1 kg di cozze
- 320 g di riso
- 2 spicchi d’aglio
- olio d’oliva extravergine q.b
- 400 gr di pomodorini

Esecuzione:

Riso cozza rossa…da un’altra prospettiva

Normalmente rivedo i testi delle ricette che propongo, ma stavolta, proprio qui, nella parte esecutiva, mi piace lasciare la spiegazione del buon Enzo, che, mi sembra molto chiara ed esplicativa:
“ho fatto aprire le cozze in aglio ed olio bollente, ho filtrato il sugo e messo tutto da parte. Poi ho fatto soffriggere altro aglio ed olio di oliva ed ho fatto tirare dei pomodorini, dopo ho aggiunto le cozze con il brodo. Con questo brodo ho fatto andare il riso in padellaper 20 minuti, poi apposta l’ho reso più brodoso! Et voila ;)

Allora, in un pomodoro ho fatto sei intagli regolari verticalmente, poi ho sbollentato il pomodoro ed ho tolto la buccia gentilmente, le più belle “vele” le ho messe tra due fogli di carta forno e fatte essiccare una decina di minuti nel forno a 100 gradi, dopo ho fatto raffreddare. Ecco “le vele” sono dritte e pronte ad essere montate, così ho fatto un’intaglio nella cozza e fissata la vela. Naturalmente per riuscirle benino queste barchette, ho dovuto ripetere l’esercizio più volte baci

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

2 pensieri su “Una ricetta dedicata all’America’s cup 2012: Riso Cozza Rossa di Enzo Criscuolo

  1. Angie sei un’angelo! Grazie! :*

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. Angie per essere completo, vorrei anche condividere il procedimento di preparazione delle barchette. Allora, in un pomodoro ho fatto sei intagli regolari verticalmente, poi ho sbollentato il pomodoro ed ho tolto la buccia gentilmente, le più belle “vele” le ho messe tra due fogli di carta forno e fatte essiccare una devina di minuti nel forno a 100 gradi, dopo ho fatto raffreddare. Ecco “le vele” sono dritte e pronte ad essere montate, così ho fatto un’intaglio nella cozza e fissata la vela. Naturalmente per riuscirle benino queste barchette, ho dovuto ripetere l’esercizio più volte… baci Enzo ;)

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento