Massimo Piccolo, poliedrico  artista, poichè non si occupa solo di scrittura e regia ma di una infinità di cose,  tra le sue passioni c’è anche il ritratto fotografico (così si è  mantenuto

Massimo Piccolo

per un bel po’ ai tempi dell’università) e si rifiuta sistematicamente di fare foto pubblicitarie.

Prima ancora del suo esordio letterario del 2004 con Luna di seta per  Edizioni Associate, ha scritto per il Corriere della Sera.
90 passi nella gastronomia

Leggi tutto

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)