Scoop: Gigi Marzullo intervista Angie Cafiero

Scoop Gigi Marzullo Intervista Angie

Conoscere gli altri è un pò come conoscere se stessi. Questo e quant’altro lo diciamo sottovoce, l’appuntamento che chiude il palinsesto della prima rete della Rai: Gigi Marzullo intervista Angie Sottovoce: Un modo per conoscere e per conoscersi. Percorsi umani e professionali, quando un giorno vista l’ora è appena finito e un nuovo giorno è appena cominciato.

Gigi Marzullo


Marzullo: Eccoci qui, già 500 messaggi su METAfelix, se la sente di fare un bilancio?

Angie: A Marzu’, e mo ti ci metti pure tu? Qui tutti scrivono anche più di me e mo’ mi vengono pure a cagare il …BIP!

Marzullo: Vabbè, cambiamo argomento, qual’è il suo rapporto con Vissani?

Angie:
E chi se l’è trombato mai!

Marzullo: La parmigiana di melenzane come metafora della vita, la sua è più salata rispetto a quella del Vissani, ci mette la provola al posto della mozzarella?

Angie: ma ti pare bello definire la mia parmigiana di melenzana come quella salata? Che vuoi dire? Che Vissani è un tipo fresco perchè ci mette le foglie di menta?

Marzullo: Ha mai pensato di inventare una parmigiana macrobiotica?

Angiè, A Marzù! Io saccio fare solo la parmigiana di melenzane come la fà mammà, che è sta cosa macrobiotica?
parmigiana di melenzane

Marzullo: le tue mail su METAfelix sono sempre molto interessanti, spaziano tra argomenti molto eterogenei tra di loro, ultima quella sugli UFO e su Arbel, tu ti senti una donna delllo spazio o una donna del tempo?

Angie:
Una donna dello spazio, sicuramente.

Marzullo:
E’ più importante essere dolci e avere dolci, cioè: l’eterno dualismo tra essere e avere come è risolto da Angie, ci sono doppie personalità ad esempio tra zia Angie e Friariello? Chi è dolce e chi ha il dolce?

Angie: Zia Angie è quella che prepara le melenzane al cioccolato, presumo che sia lei quella che ha. Friariello già dal nome suona molto romantico, quindi è.

Marzullo. Un sogno nel cassetto?

Angie: Piuttosto un sogno nello stipetto, una inedita parmigiana di melenzana al riso di Vercelli regalatomi dal mio amico Slip.

Tonino detto Sleep ed Eugenio Gegè Lorenzano

Marzullo: Un’ultima domanda sottovoce: un modo per conoscere e per conoscersi, percorsi umani e professionali, quando un giorno vista l’ora è appena finito e un nuovo giorno è appena cominciato…Lo farà questo benedetto discorso a forni unificati?

Angie : Quelli Slip e Geggè hannno la capa fresca! Come faccio a fare il discorso a forni unificati? Dovrei per lo meno andare da Giggino ‘o suzzuso, a Vico, lui ce li ha i forni unificati!

Marzullo: Insomma Miss Bellevue e Slip hanno ragione: la parmigiane aiutano a vivere, non c’è dubbio…Buonanotte.

Un grazie particolare a Michelangelo, fondatore e postatore come me della lista Metafelix

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento