Intervista Gastronomica a Maria Chiara Cudillo

Maria Chiara Cudillo, classe 1965,  di professione avvocato, conosciuta al grande pubblico di Verdetto Finale, condotto da Veronica Maya, per le sue battagliere requisitorie, e quello che le invidio è sicuramente l’abilità con cui si muove con i suoi tacchi a spillo vertiginosi e la sicurezza che mai le fa difetto, padrona della scena in modo perentorio e con una eloquenza ammirevole e grande professionalità. Una di quelle “toste” Maria Chiara, a cui sicuramente mi sarei ispirata se avessi deciso di fare l’avvocato :-)

Maria Chiara Cudillo

Sposata dal 1997 e madre di Maria Letizia e Francesco Saverio.
Non giunge alla professione giudiziaria per caso, il Diritto infatti è un tradizione di famiglia: nonni, bisnonni e trisavoli da parte del padre erano laureati in Legge ma nessuno di loro ha svolto la professione forense, mentre al al contrario, lei sceglie di intraprendere la Facoltà di Giurisprudenza con l’obiettivo di diventare un avvocato penalista.
Una volta laureata, però, per non scontentare papà Ernesto, magistrato e capo dell’ufficio Istruzione di Roma, decide di percorrere le sue orme studiando per il concorso in Magistratura. Solo dopo qualche anno, decide che la strada da percorrere è un’altra seguendo le sue inclinazioni,  e così,  entra a far parte del prestigioso studio dell’Avvocato Pietro Nocita.

Lo sapevate?? Esiste anche un Blog dedicatogli da un suo accanito Fans.

Angie: – Quanto conta una buona alimentazione per il tuo lavoro?
Maria Chiara: – Una buona alimentazione è fondamentale nella vita, peccato che quando lavoro molto, il che accade  spesso, non riesco mai a mangiare in modo sano soprattutto a pranzo.

Angie: – Nel lavoro che svolgi ti sei mai ispirata/o a qualcosa di gastronomico?
Maria Chiara: – No nel lavoro mai.

Angie: – Cosa significa per te mangiar bene
Maria Chiara: – Mangiare cibi cucinati con amore.

Angie: – Le  tue  esperienze artistiche e lavorative?

Maria Chiara Cudillo

Maria Chiara: – Da bambina sognavo di fare la ballerina, un sogno che è rimasto nel cassetto fino a quando durante l’università un’insegnante di danza mi ha notato, inutile dire che ho quasi lasciato gli studi per tre anni ed ho lavorato per lei in una compagnia di danza contemporanea. Poi, quando ho compreso che non avrei avuto un futuro in quell’ambito, ho ripreso gli studi con l’intento di diventare un avvocato con la convinzione di abbandonare per sempre ogni velleità artistica. Sotto questo profilo l’esperienza televisiva di “verdetto finale” è stata l’occasione per coniugare la mia acquisita professionalità con le antiche passioni per il mondo dello spettacolo.

Angie: – Hai  un ristorante o un locale dove preferisci andare a mangiare? Se sì, dove?
Maria Chiara: – Tanti, ma in genere amo cambiare, in ogni modo il mio ristorante ideale è di pesce e preferibilmente sul mare.

Angie: – Sei mai stata/o a dieta?
Maria Chiara: – Purtroppo sì, dopo le gravidanze anche a causa di cure ormonali mi sono trovata sovrappeso di venticinque chili.

Angie: – Meglio carne o pesce?
Maria Chiara: – L’importante è che siano entrambi di buona qualità, se a pari merito preferisco il pesce.

Babà al rum

Angie: – Se fossi un dolce, quale sareste?
Maria Chiara: – Non ho dubbi … un babà

Angie: – Vino?
Maria Chiara: - Bianco, fresco, secco e fermo, ad esempio una falanghina

Angie: – Il tuo punto debole
Maria Chiara: – Tanti

Angie: – Nel tuo frigo che cosa non manca mai, e nella dispensa?
Maria Chiara: – Nel frigo latte e vino, nella dispensa c’è di tutto e non manca mai l’occorrente per una pasta, ma soprattutto, lavorando molto, il freezer è sempre pieno di piatti cucinati da me da scongelare all’ultimo momento.

Angie: – L’aspetto che più ti  attira  del  fare da mangiare e se c’è un piatto che ti piace cucinare di più in assoluto?
Maria Chiara: - Il fritto, le mie fritture di pesce riscuotono sempre un grande successo.

Frittura di Mare

Angie: – E quello che ti piace mangiare?
Maria Chiara: – I fritti

Angie: – Come ti definiresti a tavola?
Maria Chiara: – Esigente

…Normalmente prendo solo caffè e latte

Angie: – La colazione ideale e quella che invece normalmente fai
Maria Chiara: – La colazione ideale è quella che riesco a fare solo in vacanza: tavola apparecchiata, seduta con cibi salati, dolci e frutta. in piedi in cucina mentre preparo la colazione ai bambini

Angie: – Di cosa sei più goloso? e cosa proprio non ti piace?
Maria Chiara: – Sono golosa di cibi salati ( salumi, formaggi ecc), mentre non mi piace la carne di agnello.

Angie: – La cucina e’ fatta anche di profumi, essenze, odori, ne hai uno preferito?
Maria Chiara: – Sicuramente il basilico.

Angie: – Limone o aceto?
Maria Chiara: – Dipende dove … in ogni caso meglio il limone.

…non puoi vivere sanza? …Latte

Angie: – Non puoi vivere senza…
Maria Chiara: – Latte

Angie: – Esiste un legame tra cucina e sensualità? Che cosa secondo te conta di più nel sedurre una donna? Una buona cena, o anche il saper cucinare
Maria Chiara: – Assolutamente sì, diffido delle persone che non amano la buona cucina e personalmente ho sedotto mio marito con una cena.

Angie: – Una tua ricetta per i miei lettori
Maria Chiara: – Ne ho tante ma sono tutte non riproducibili perché non peso mai gli ingredienti e non controllo i tempi di cottura … cucino ad occhio

Angie: – L’ultimo libro che hai letto?
Maria Chiara: - “Il vagabondo delle stelle” di Jack London

Angie: – Il pezzo musicale che mette in moto i succhi gastrici…
Maria Chiara: – Amo molto la musica  e cucino spesso con sottofondo musicale ma mai mentre mangio.

Angie: – Hobby?
Maria Chiara: – Cucina, giardinaggio, lettura e musica.

Se fossi un personaggi mitologico chi saresti? … Io pensavo a qualche personaggio come Atena o Diana …

Angie: – Se fossi un personaggi mitologico chi saresti?
Maria Chiara: – Io pensavo a qualche personaggio come Atena o Diana, ma da qualcuno che mi conosce molto bene è arrivato il suggerimento di Circe …

Angie: – Qual è il sogno più  grande?
Maria Chiara: – Non vorrei sembrare banale, ma il mio sogno più grande è un mondo di pace.

Angie: – Cosa ti dicono più spesso?
Maria Chiara: – Che sono “una tosta”

Angie: – Ti fidanzeresti con una cuoco/a?
Maria Chiara: – Mai, non sopporterei qualcuno che cucina meglio di me!

Angie: – Un piatto della tua infanzia
Maria Chiara: – Le merende della nonna napoletana e gli involtini di verza e salsiccia della nonna piemontese

Angie: – Oggi si parla di federalismo. Secondo te, esiste anche in cucina?
Maria Chiara: – Forse.

Parmigiana

Angie: – Quale piatto eleggeresti come simbolo dei 150 anni dell’Unità d’Italia?
Maria Chiara: – La parmigiana di melanzane, perché è un piatto del sud con il parmigiano tipico del nord.

Angie: – Dopo la cucina italiana, c’e’ ne qualcuna internazionale che preferisci? Se sì, quale?
Maria Chiara: – Sì mi piace molto tutta la cucina mediorentale: libanese, marocchina ecc.

Angie: – A quali altri progetti ti stai dedicando in questo periodo?
Maria Chiara: – Oltre al mio lavoro di avvocato, mi sto dedicando ad organizzare qualche viaggio

Angie: – Come definiresti il tuo carattere, da un punto di vista prettamente gastronomico?
Maria Chiara: – Salato

Angie: – A che piatto paragoneresti Berlusconi,  Di Pietro,  Mario Monti?
Maria Chiara: – Allora: risotto, abbacchio ed insalata.

A che piatto paragoneresti Berlusconi, Di Pietro, Mario Monti? … Allora: risotto, abbacchio ed insalata.

Angie: – La cucina ti ha mai tradito?
Maria Chiara: – Sì’, una volta avevo invitato a pranzo tutta la mia famiglia per inaugurare casa nuova e dall’antipasto al dolce era tutto immangiabile non ho mai capito cosa fosse accaduto, per fortuna non è successo mai più.

Angie: – Se dovessi riassumere la tua filosofia di vita?
Maria Chiara: – Chi la fa l’aspetti o chi semina spine non cammini scalzo … credo che ad ogni azione corrisponda una reazione.

Maria Chiara Cudillo con lo staff di “Verdetto Finale”


Angie
: – classica domanda alla Marzullo: Fatti una domanda e datti una risposta.
Maria Chiara: – Ce la farò? Sì!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.5/10 (13 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Intervista Gastronomica a Maria Chiara Cudillo, 7.5 out of 10 based on 13 ratings

Un pensiero su “Intervista Gastronomica a Maria Chiara Cudillo

  1. sei sempre piu notata, ed inportante personaggio televisivo, vai cosi Maria !!!

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)

Lascia un Commento