Risengrød in Danimarca, Risgrynsgröt in Svezia, piatto a base di riso, di latte e di mandorle viene servito nella cena della vigilia di Natale in Danimarca, preparato sia per i componenti della famiglia e, tradizionalmente,

Risengrød

come offerta a Nisse che è uno spiritello dalle sembianze di uno gnomo, le cui origini risalgono al 1800, e,  che protegge le aziende agricole i bambini, a quanto pare possiede anche un caratterino un po dispettoso, difatti bisogna lasciargli del  Risengrød, suo piatto preferito per accattiverselo e beneficiare della sua protezione.

un po come tradizionalmente vengono lasciati latte e biscotti per Babbo Natale in Nord America.
Una mandorla singola pelata viene aggiunto al piatto prima di portarlo in tavola e, chi la trova è probabile che si sposi entro l’anno.

Nisse

Gli avanzi vengono riutilizzati per realizzare per la cena di Natale il risalamande.
Attualmente Nisse è entrato nella cultura popolare, canti e racconti sono a lui dedicati è spesso il protagonista visto dei calendari natalizi per bambini e ragazzi ed è molto ricorrente anche nelle decorazioni natalizi.
Ingredienti:

– 1 1/4 tazza di acqua
– 1 tazza di riso (Grødris)
– 4 1/2 tazza di latte
– 1/2 cucchiaino di sale
– 1 cucchiaino di zucchero vanigliato
– burro
– zucchero
– cannella

Esecuzione:
Mettete a cuocere il riso in una pentola per circa due minuti. Aggiungete lo zucchero, del latte, il sale e la vaniglia e fate sobollire a fuoco basso per circa 40-45 minuti. Mescolate spesso per avitare che il riso si attacchi al fondo della pentola e questo, soprattutto negli ultimi 30 minuti.
Unite lo zucchero e la cannella a seconda del vostro gusto. Servite caldo il vostro Risengrød, spolverandolo di zucchero e cannella e mettete al centro una cucchiaiata di burro, lasciandolo fuso.

Risalamande
Uno degli elementi fondamentali per la riuscita del piatto, è appunto la salsa di ciliegie, che in Danimarca si puo’ trovare in commercio già pronta, (den gamle fabrik) anche se molti preferiscono usare le gustosissime amarene della Fabbri.

Ciliege per il risalamande

Ingredienti:
– 300 ml di acqua
– 1 litro di latte
– 180 g grødris (avanzato o riso arborio)
– 100 g di mandorle
– 2 baccelli di vaniglia
– 4 cucchiai di zucchero
– ¼ litro di panna

Esecuzione:
In una pentola portate il riso e l’acqua ad ebollizione e cuocete rimestando per circa due minuti
Aggiungete il latte e cuocete a bassa temperatura per circa 10 minuti mescolando per evitare che si attacchi
Togliete dal fuoco e lasciate riposare nella pentola per circa mezz’ora
Mettete in un contenitore e lasciate raffreddare
(Se si desidera avere julegrød per il nisse, prendere una pallina di riso fuori ora e servire con burro, cannella e zucchero di canna in alto.)

Risalamande

Mescolate il riso, le mandorle, lo zucchero e la vaniglia insieme
Montate la panna e unitela al resto degli ingredienti ed aggiungete una mandorla intera.
Mettete il riso in una recipiente da portata e accompagnate con la salsa di ciliege calda

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Risengrød e Risalamande tradizioni di Natale tra Danimarca e Svezia, 9.0 out of 10 based on 2 ratings