Le Teste di Turco, Testi di Tùrcu, sono tipiche della sicilia e ritroviamo soprattutto nel comune di Castelbuono, in provincia di Palermo.
In molte altre località dell’isola con lo stesso nome vengono indicati dolci con ricette differenti. E’ un un dolce di origine araba che viene preparato per le feste di Carnevale.

Maria santissima delle milizie

Maria santissima delle milizie

Un dolce storico legato al ricordo della vittoria dell’esercito cristiano guidato da Ruggero d’Altavilla contro i turchi del 1091.
A Scicli, in provincia di Ragusa, vengono tradizionalmente preparate nel mese di maggio, nella ricorrenza della Santa Patrona Madonna delle Milizie, che grazie al suo intervento miracoloso su di un cavallo bianco scacciò definitivamente i musulmani dalla cittadina siciliana.
La testa di turco è costituita da una sottile sfoglia di pasta fritta ed una delicatissima crema di latte profumata alla cannella ed al limone.e sono dei dolci realizzati con ricotta

Ingredienti per la crema:
– 1 litro di latte intero
– 250 gr di zucchero
– 90 gr di amido per dolci
– buccia grattuggiata di un limone
– cannella a volontà
– 100 gr. gocce di cioccolata

Testa di Turco

Testa di Turco

Ingredienti per la sfoglia fritta (scorcia):
– 1 uovo
– 100 gr di farina
– 1 litro d’olio di semi

Esecuzione:
Impastate l’uovo con la farina, ricavatene un impasto liscio e morbido. Stendete con il mattarello in una sfoglia molto sottile. Tagliatela a lasagnette e friggete in olio caldo affinchè non diventino dorate.
Mettete da parte le lasagnette fritte. Preparate la crema. Stemperate l’amido con un po’ di latte facendo attenzione che non faccia grumi.
Aggiungete lo zucchero e la buccia del limone. Fate cuocere a fuoco basso mescolando.
Quando la crema raggiunge il bollore togliete dal fuoco. Mettete le sfoglie fritte in una pirofila, premendo con le mani. Annegate le striscioline di pasta fritta con la crema bollente. Cospargete con abbondante cannella macinata e gocce di cioccolato. Mettete in frigo per 4 ore.

Ingredienti:
– 350 gr. di farina 00,
– 5 uova,
– 100 gr di strutto,
– 350 gr di ricotta fresca di pecora,
– zucchero,
– miele.

Teste di Turco

Teste di Turco

Esecuzione: fate sciogliere lo strutto a fuoco basso. Preparate la farina a fontana sul piano di lavoro. Appena lo strutto sarà fuso, togliete dal fuoco e vuotatelo sulla farina. Aggiungete alla farina e allo strutto fuso le uova. Impastate. A questo punto mettete l’impasto in una siringa da pasticcere o una sac à poche fatta a mano usando un sacchetto di plastica da cucina bucato in uno degli angoli. Create dei grossi bignè. Cuoceteli in forno a 180° per 30 minuti circa. Nel frattempo mescolate la ricotta con lo zucchero in una ciotola e in una padella a parte sciogliete un po’ di miele. Appena i bignè sono pronti, riempiteli di ricotta e ricopriteli di miele.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)