Nonna Laura, la prima a sinistra, di fianco a mio papà