Scopro solo oggi e scasualmente  della  dipartita di Kyle Philips, per me un grande maestro del giornalismo gastronomico.

Non lo conoscevo personalmente, ma ci eravamo sempre incrociati sul web, lui curava

Kyle Philips

Kyle Philips

Cosa bolle in pentola, sezione dedicata alla gastronomia italiana sul portale About com,
da cui successivamente Paolo Barberis, allora presidente di Dada.net, prense spunto per il progetto Guide di Supereva, a cui ho partecipato per tantissimo tempo occupandomi della rubrica dedicata al mangiare bene, con circa diecimila iscritti.
La passione per la gastronomia, per le cose, buone, soprattutto quelle tradizionali, ci univa e, Kyle nella sua rubrica raccontava del nostro mangiare, dei nostri prodotti italiani, proponendo agli americani, gli italo americani che lo seguivano la vera realtà gastronomica italiana, e non quella che distortamente viene proposta nei loro canali televisivi.

Kyle conosceva la nostra terra che amava profondamente, viveva in Toscana da molti anni, e spesso abbiamo avuto scambi epistolari su ricette tipicamente campane che proponeva poi nella sua rubrica.

Un  ultimo caldo saluto dal profondo sud.

Ciao Kyle

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)