... oppure un uramaki giapponese a Milano...