Di solito scrivo di notte…nel silenzio avvolgente. Più che mangiare ci vuole un buon caffè per rimanere svegli...