Massimo Rossi, classe 58, nasce in una famiglia “razza Piave”, povera di soldi ma ricca di sani principi, prima dell’inagurazione del primo tratto dell’Autostrada del Sole.
Racconta: In famiglia ognuno aveva il suo compito: mio padre faceva il “lavoro sporco”, sgobbava in fabbrica, lontana 5 km, partiva in bicicletta la mattina, tornava per pranzo,

Massimo Rossi

Massimo Rossi

ripartiva e tornava alla sera. Così per 45 anni, senza praticamente mai perdere un giorno. Alla fine, messi insieme, fece tanti chilometri come 4 volte il giro del mondo, mica una cosa da ridere. Quando andò in pensione gli facemmo una torta con una piccola bici di cioccolato sopra. Poi c’era la nonna, una che non sapeva né leggere né scrivere, ma guai a volerla fregare quando andava a far la spesa. Poi, mia madre, l’amministratrice, grande, grandissima donna, grazie a lei noi crescemmo con l’unico

Leggi tutto

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)