cucinare per qualcuno lo vedo più come un gesto d’amore che come arma di conquista.